"La gastronomia ci sostiene dalla culla alla tomba, aumenta le delizie dell'amore e la confidenza dell'amicizia, disarma l'odio, agevola gli affari e ci offre, nel breve corso della vita, la sola gioia che, non essendo seguita da stanchezza, ci riposa da tutte le altre." Brillat-Savarin, la Fisiologia del gusto, 1825


 










Nel Cuore di Imola



Questo Menu è un servizio  qrist.it